Yoga è donna


Yoga è donna.

Me ne sono accorto in tanti anni di pratica, in Italia e all’estero – in Spagna, soprattutto – passando per centri yoga e ritiri estivi, cambiando stili e insegnanti. Ovunque mi sono ritrovato ad essere, se non l’unico uomo, comunque parte di un’esigua, fortunata, minoranza. Fortunata, sì, perché, tutt’altro che a disagio, mi sono sempre sentito coccolato e un po’ «beato tra le donne», come si suol dire.


Tuttavia, il costante riprodursi di questa circostanza mi ha spinto a fare delle ricerche per comprendere l’entità del fenomeno.

Da uno studio pubblicato nel 2016 da Yoga Alliance (Yoga in America Study), emerge che negli Stati Uniti su 36 milioni di praticanti circa il 72% sono donne.

Quanto agli insegnanti yoga, restando in America del nord, Zippia (il noto portale dedicato al mercato del lavoro) dichiara che gli insegnanti registrati alla piattaforma sono al 78.8% donne.

Tutto torna, dunque.

E se ci spostiamo in UK, la situazione non sembra cambiare di molto.

Un sondaggio condotto nel 2019 da BMJ Open su 2.434 praticanti yoga, tra cui 903 insegnanti, rivela, ancora una volta, che l’87% sono donne.

Ma lasciamo l’occidente e andiamo a vedere cosa succede nei Paesi dell’est.

Ci aiuta il sito Statista: da un sondaggio condotto in Cina, sempre nel 2018, emerge che su 1.025 persone intervistate, che praticano yoga almeno una volta al mese, il 94% sono donne.


Per finire, torniamo in Italia, e qui possiamo fare i conti in casa: su Yogaze, tra gli oltre 600 praticanti registrati alla piattaforma, l’85% sono donne e sui 25 insegnanti attivi che propongono pratiche yoga in live streaming, l’84% sono, ancora una volta, donne.


Non è mia intenzione indagare le ragioni di un simile fenomeno, né tantomeno addentrarmi in questioni delicate come quelle sulle differenze di genere. Desidero tuttavia sottolineare e rendere merito all’impegno di tante donne nel portare avanti e continuare a diffondere, nel mondo di oggi, la cultura yogica.


Love +++

Yogaze Band


Risorse:

61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti