Come Riprodurre la Musica in una Classe Yoga in Live Streaming su Zoom

L’importanza che riveste la musica nello yoga è indiscussa, sia che si tratti di recitare un mantra che di creare un sottofondo musicale di accompagnamento alla pratica. Andiamo quindi a vedere quali possono essere gli accorgimenti per mettere la musica o suonarla durante una pratica online e nello specifico in live streaming su Zoom.




Riprodurre musica direttamente da un applicazione o da una pagina web

Eh sì vorremmo condividere la playlist appositamente preparata per la nostra classe yoga ma tutti i tentativi fatti, dal mettere gli altoparlanti vicino al dispositivo al chiedere a tutti i praticanti di cliccare su play a unisono per sentire la musica in sincronia, hanno miseramente fallito. Non sentiamo la voce guida dell’insegnante, la musica che va e viene…insomma un disastro.

Ma la soluzione c’è ed è pure semplice, indolore.

Innanzitutto apriamo sul nostro pc l’applicazione (es: Spotify) o la pagina web da browser (es: YouTube) che andrà a riprodurre la musica. Quindi:

1) Avviamo la riunione su Zoom dal “client”;

2) Nella finestra principale di Zoom clicchiamo nella parte bassa “Condividere lo schermo”;

3) Nella finestra di dialogo che si apre cliccare “Avanzate”;

4) Selezionare “Solo musica o solo audio computer”;

5) Cliccare “Condividi”;



6) Infine passare all’applicazione Spotify o alla pagina YouTube e mettere la playlist che si desidera.


Tutti i partecipanti avranno la musica in background ed allo stesso tempo sentiranno la tua voce proveniente dal microfono esterno, dalle cuffie bluetooth o dal microfono integrato del pc.

Ovviamente dovremo andare a regolare il volume della musica direttamente dall’applicazione in questione (es: Spotify) o dal browser della pagina (es: YouTube), per evitare che sovrasti completamente la nostra voce. Magari facciamo qualche prova prima per capire il volume ideale della musica, per averla più o meno sullo stesso livello della nostra voce. Per interrompere la condivisione della musica sarà sufficiente cliccare su “Interrompi condivisione” in alto al centro della schermata principale.



Suonare uno strumento durante la classe yoga


Nel caso invece in cui decidessimo di suonare direttamente il nostro harmonium nuovo di pacca, esiste una funzione zoom che ottimizza il suono per i concerti live streaming.

Anche in questo caso attivarla è molto semplice: 1) Direttamente dall’applicazione di zoom andiamo sulla barra in alto e clicchiamo su “Zoom.us” e poi “Preferenze” nel menu a tendina;

2) Accediamo alla sezione “Audio”;

3) Selezioniamo “Mostra opzione in riunione per abilitare audio originale dal microfono”;

E infine selezioniamo “Modalità musica ad alta fedeltà”.


In questo modo la riproduzione della musica live sarà ottimizzata e i vostri praticanti ascolteranno in modo ottimale ciò che state suonando. Ovviamente una volta che avete terminato la sessione musicale, ricordatevi di riportare le impostazioni audio alla situazione precedente deselezionando “Mostra opzione in riunione per abilitare audio originale dal microfono” altrimenti la qualità della vostra voce non sarà regolata e l’audio avrà problemi di vario genere (es: effetto eco).

E ora love + rock ‘n’ roll. Yogaze Band

70 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti